Un trattore è un veicolo ingegneristico robusto, dotato di ruote molto grandi, progettato per creare trazione (da cui il nome) su una varietà di terreni diversi. Uno degli elementi più importanti di un trattore è lo pneumatico, e il tipo specifico di pneumatico necessario dipende dal lavoro da svolgere e dall'ambiente in cui il trattore viene utilizzato.

I trattori sono stati un punto di riferimento per l'agricoltura fin dalla loro comparsa alla fine del XIX secolo. In realtà, poi, i trattori, così come li conosciamo, sono stati diffusi su larga scala solo nel 1917, quando Henry Ford iniziò a produrre in serie il Fordson. Da allora, i trattori hanno continuato a evolversi grazie ai progressi tecnologici, aprendo la strada a operazioni più efficienti e rispondendo alla significativa crescita della domanda agricola.

Nonostante le loro forti radici nell'agricoltura, i trattori sono ampiamente utilizzati al di fuori del settore agricolo, svolgendo un ruolo importante nell'edilizia, nella manutenzione del paesaggio, nell'industria mineraria, nella costruzione di strade e nella manutenzione del verde.

Tuttavia, in questo articolo esploriamo i casi d'uso dei trattori nell'agricoltura e nell'allevamento moderni.

 

L’impiego di trattori in agricoltura

 

Breve storia del trattore

 

Farmers Weekly racconta di come i primi trattori siano nati alla fine del 1880, quando i motori a benzina iniziavano a rappresentare un'alternativa più efficiente e robusta rispetto al loro predecessore a vapore; da lì in poi hanno fatto scuola per oltre 100 anni.

Il primo trattore di cui si ha notizia è stato costruito nel 1889 dalla Charter Gas Engine Co, di proprietà di John Carter. Prima dell'innovazione che ha portato alle ruote di gomma che vediamo oggi, gli pneumatici erano spesso in acciaio e dotati di chiodi.

Solo all'inizio del 1900 i trattori iniziarono a riscuotere un successo crescente e si svilupparono abbastanza da interessare gli agricoltori e soddisfare le loro esigenze meglio dei motori portatili a vapore che li avevano preceduti di circa 200 anni. Il nuovo concetto di trattore era molto innovativo e il termine fu visto per la prima volta in una delle pubblicità dei primi anni del 1900.

Arrivati alla Prima Guerra Mondiale, il trattore aveva fatto breccia nella società e si era imposto come elemento fondamentale per l'agricoltura. Il trattore Holt dagli Stati Uniti fu uno dei modelli ispiratori dei carri armati utilizzati da francesi e inglesi durante la guerra. Essendo un trattore cingolato, fu acclamato per la sua capacità di affrontare condizioni atmosferiche difficili, come pioggia e fango.

 

I trattori nell'agricoltura moderna di oggi

 

I trattori nell'agricoltura moderna svolgono una moltitudine di funzioni nel settore agricolo. I trattori sono utilizzati per tirare gli erpici, grandi attrezzi agricoli usati per polverizzare il terreno in particelle molto più piccole e raffinate, frammentare le tracce di colture precedenti, rimuovere le erbacce e coprire i semi. 

Oltre a preparare il terreno per la semina, i trattori vengono utilizzati anche per piantare i semi e seminare le colture, nonché per sostenere il ciclo di vita delle colture attraverso lo spargimento di fertilizzanti e di spruzzatori per l'irrigazione e i pesticidi. Infine, i trattori sono utilizzati anche per la mietitura delle colture, trainando una grande quantità di strumenti specializzati per aumentare l'efficienza e soddisfare la domanda, anche in presenza di un clima mutevole come quello odierno e di una popolazione in aumento.

Non sorprende che il trattore sia una delle basi più essenziali dell'agricoltura e che si trovi sia nelle aziende più piccole sia in quelle più grandi.

L'agricoltura esiste da circa 12.000 anni, quindi in termini di tempo i trattori sono ancora uno strumento industriale relativamente nuovo. Tuttavia, hanno fatto molta strada in un lasso di tempo molto breve. Solo negli ultimi 25 anni, il settore ha visto enormi progressi nella tecnologia e nelle funzioni dei trattori. Questo aspetto può essere approfondito attraverso il sito web "Tractor of the Year", che ripercorre lo sviluppo dei trattori dal 1998 a oggi attraverso i premi assegnati.

 

L’edilizia e gli altri settori

 

Spesso considerati il punto fermo dell'agricoltura, i trattori sono versatili e possono essere utilizzati anche per l'edilizia e per vari settori dell'ingegneria civile. Essendo molto efficienti nel tirare e spingere grossi pesi, vengono utilizzati anche per montare accessori adatti al settore edile piuttosto che a quello agricolo, per il carico, lo scavo, il sollevamento, la movimentazione dei materiali e l'estrazione mineraria.

 

Ecco alcuni dei trattori più utilizzati nell'ingegneria civile:

 

I bulldozer sono trattori di grandi dimensioni, con una grande lama metallica nella parte anteriore, utilizzati per spingere materiali come macerie, terra e roccia durante i lavori di costruzione. Sono tipicamente veicoli a bassa velocità e, come tali, sono dotati di cingoli piuttosto che di ruote (anche se alcuni bulldozer OTR specializzati hanno le ruote).

 

Gli escavatori, comunemente chiamati "scavatori", sono un'altra forma di trattori per la movimentazione della terra. Possono montare attrezzature come un braccio, un'asta, una benna e una cabina, consentendo loro maggiori capacità di scavo. Gli escavatori possono avere ruote o cingoli e possono ruotare di 360 gradi per aumentare la produttività e la stabilità. Sono disponibili in diverse dimensioni e la loro versatilità li rende una scelta popolare.

 

Una terna, anche questa spesso chiamata scavatrice, assomiglia a un trattore agricolo misto a un escavatore e a un bulldozer! Sono dotate di una benna a pala nella parte anteriore e di un retroescavatore nella parte posteriore del veicolo. Il loro scopo principale è quello di eseguire lavori di paesaggistica, come lo scavo, ma grazie alla loro versatilità, sono utilizzati in una varietà di compiti tra cui lavori di costruzione, pavimentazione stradale, trasporto leggero e piccole demolizioni.

 

I trattori autonomi sono un tipo di trattore affascinante e molto nuovo. Si potrebbe considerare la "Tesla dei trattori". Sono progettati con caratteristiche simili a quelle degli altri trattori, con un'elevata potenza di trazione (coppia), ma con una tecnologia integrata che consente loro di operare senza conducente e spesso in modo autonomo. Attualmente, il prezzo di questi veicoli ne impedisce l'impiego nell'industria tradizionale. Tuttavia, in futuro potrebbero svolgere un ruolo nelle pratiche agricole sostenibili, consentendo alle aziende agricole di ridurre il lavoro manuale e la manodopera.

 


 

Curiosità: anche i veicoli utilizzati negli aeroporti per spostare i grandi aerei sono trattori - TerminalTractors - e dimostrano quanto sia diffuso l'uso dei trattori in diversi settori!

 


 

Il futuro dei trattori

 

Con una forte spinta globale verso una maggiore sostenibilità, è probabile che i futuri sviluppi della produzione di trattori avranno un occhio di riguardo per l'ambiente, in particolare per i veicoli elettrici e senza emissioni. Ulteriori sviluppi del settore potrebbero anche cambiare i contesti d'uso dei trattori: ad esempio, le irroratrici potrebbero diventare del tutto obsolete con il crescente utilizzo di droni per la distribuzione di pesticidi e fertilizzanti. I leader del settore, come John Deere, stanno anche aprendo la strada a una maggiore automazione dei loro veicoli, implementando tecnologie AI per ridurre il lavoro manuale attualmente utilizzato in agricoltura. 

Qualunque sia il tipo di utilizzo, pneumatici affidabili e realizzati ad hoc vi aiuteranno a ottenere il massimo dalle vostre attrezzature avanzate per l'agricoltura, l'edilizia e l'ingegneria civile. Per aiutarvi a trovare i pneumatici giusti per le vostre esigenze, abbiamo progettato il sito web di BKT, per aiutare gli utenti a esplorare i pneumatici in base a criteri di prestazioni e funzionalità.

Connettetevi con i nostri social per rimanere al passo con tutti gli entusiasmanti sviluppi che stiamo facendo e cresciamo insieme su Facebook, Twitter, LinkedIn, Youtube e Instagram.

I trattori nell'agricoltura e nell'edilizia moderna 2