LOGIN


image

Cura e Manutenzione

Home | Cura e Manutenzione
  • Leggere lo Pneumatico
  • Montaggio
  • Trasporto e Stoccaggio
  • Leggere lo Pneumatico

    Questa sezione è destinata agli operatori dei settori agricoltura, industriale e movimento terra. Fornisce informazioni utili sulle caratteristiche degli pneumatici Off-Highway, nonché alcune raccomandazioni relative alla manutenzione e allo stoccaggio.

    Le informazioni principali relative allo pneumatico sono riportate sullo pneumatico stesso, basta solo sapere dove cercare.

    I principali parametri di uno pneumatico sono i seguenti:

    Larghezza di sezione - SW

    Questo parametro indica la distanza esterna dei fianchi dello pneumatico senza considerare le protuberanze dovute alla marcatura dei codici. La larghezza di sezione viene misurata dopo aver montato lo pneumatico sul cerchio di riferimento e averlo gonfiato alla pressione raccomandata dal produttore senza alcun carico per almeno 24 ore.

    Larghezza totale - OW

    Questo parametro indica la larghezza di sezione dello pneumatico nel suo punto più ampio, comprensiva di tutte le protuberanze come la marcatura dei codici sullo pneumatico, le scritte sui fianchi, il marchio dello pneumatico ecc. La larghezza di sezione viene misurata dopo aver montato lo pneumatico sul cerchio di riferimento e averlo gonfiato alla pressione raccomandata dal produttore senza alcun carico per almeno 24 ore.

    Raggio sotto carico statico - SLR

    Questo parametro indica la distanza verticale tra il terreno e l’asse di rotazione dello pneumatico, misurata con lo pneumatico gonfiato alla pressione nominale e montato sul cerchio di riferimento con il carico massimo definito nell’indice di carico.

    Altezza di sezione – SH

    Questo parametro indica la sezione verticale dello pneumatico, calcolata in base al diametro totale sottraendo il diametro del cerchio diviso due.

    Diametro totale - OD

    Questo parametro viene misurato dopo aver montato lo pneumatico sul cerchio di riferimento e averlo gonfiato alla pressione raccomandata dal produttore senza alcun carico per almeno 24 ore.

    Larghezza sotto carico statico - SLW

    Questo parametro indica la distanza esterna tra i fianchi dello pneumatico, misurata con lo pneumatico gonfiato alla pressione nominale e montato sul cerchio di riferimento con il carico massimo definito nell’indice di carico.

    Indice di carico - LI

    L'indice di carico è un codice numerico che definisce la portata massima di carico dello pneumatico in kg. Per ogni tipo/misura di pneumatico, la portata di carico si riferisce sempre ad un valore specifico di gonfiaggio come definito dagli standard ETRTO e nelle specifiche del produttore.

    Codice di velocità - SC

    Il codice di velocità è un simbolo che indica la velocità massima consentita ad un indice di carico dato, seguendo qualsiasi altra condizione specifica definita dal produttore.

  • Preparazione al montaggio

    Prima di montare lo pneumatico sul cerchio, è indispensabili verificare i seguenti aspetti e requisiti obbligatori:

    Le misure e le caratteristiche dello pneumatico devono essere adatte al tipo di veicolo e all’applicazione che si intende di svolgere.
    La misura del cerchio, che si intende di utilizzare, deve essere approvata ed inserita nel BKT Technical Databook oltre ad essere adeguata per la misura dello pneumatico.
    Le operazioni di montaggio e smontaggio devono essere eseguite esclusivamente da personale tecnico qualificato e adeguatamente formato.
    Consultare sempre le istruzioni e le procedure indicate dai produttori del cerchio, dello pneumatico e del veicolo.
    Utilizzare sempre strumenti di lavoro adeguati e in buono stato.
    L'utilizzo di un cerchio errato può limitare le prestazioni dello pneumatico e causarne il danneggiamento.

    image

    1. Ispezione e pulizia

    Controllare prima il cerchio; utilizzare una spazzola metallica per pulire al meglio tutta la superficie e controllarne lo stato.
    Non utilizzare mai cerchi con saldature, visibilmente deformati o danneggiati.
    Il tallone dello pneumatico deve essere pulito e privo di elementi che possano causare una perdita d’aria.
    Nel caso di montaggio di uno pneumatico che è già stato utilizzato, controllare accuratamente le parti interna ed esterna per la presenza di eventuali danni da riparare.
    Non montare mai pneumatici con chiari segni di affaticamento.
    Utilizzare un compressore per pulire e asciugare la parte interna dello pneumatico. Non utilizzare mai solventi.
    Controllare i talloni dello pneumatico e pulirne la superficie con un panno asciutto. Non utilizzare mai solventi.
    Utilizzare solo camere d’aria nuove (per gli pneumatici che le prevedono) e valvole ad aria nuove (per pneumatici senza camera d’aria).
    Non utilizzare cerchi danneggiati o rotti.
    La flangia deve essere pulita e liscia per assicurare un’aderenza uniforme.
    Non montare cerchi con superfici usurate.




    2. Ispezione e montaggio della valvola

    Posizionare il cerchio sul dispositivo per il montaggio.
    Prima di montare lo pneumatico sul cerchio è necessario verificare il corretto funzionamento della valvola di gonfiaggio.
    Si consiglia di utilizzare sempre valvole nuove ad ogni montaggio.

    image
    image



    3. Lubrificazione del cerchio e del tallone dello pneumatico

    Utilizzare un pennello a setole morbide per cospargere il lubrificante sulle superfici.
    Utilizzare solo lubrificanti specifici per il montaggio di pneumatici.
    Non utilizzare silicone o altre sostanze a base di solventi.


    4. Posizionamento del tallone

    Posizionare il tallone dello pneumatico sul canale del cerchio.
    Assicurarsi che almeno una parte del tallone dello pneumatico stia all’interno del profilo del cerchio.
    Lo pneumatico resta in posizione per via del peso e del contatto con il terreno durante la rotazione del cerchio.
    Iniziare a ruotare il cerchio posizionando il tallone dello pneumatico gradualmente sul cerchio.
    Completare la rotazione fino a quando il tallone non sarà ben posizionato sul cerchio.
    Assicurarsi che il tallone sia interamente e correttamente inserito nel cerchio.

    image
    image


    5. Controllo finale

    Verificare che entrambi i talloni dello pneumatico siano correttamente posizionati sul cerchio.
    Regolare la pressione dello pneumatico in base alle raccomandazioni del produttore e in base alle condizioni applicative del lavoro che si intende di svolgere.

    Zavorrare gli Penumatici

    Esistono diverse condizioni operative, soprattutto nelle applicazioni agricole, in cui gli pneumatici Off-Highway necessitano di una maggiore trazione. La zavorratura liquida può essere utile per ottenere un aumento della trazione e dell’aderenza sul terreno nonché una migliore stabilità (rigidità laterale).

    Quando si riempie lo pneumatico con il liquido, si raccomanda di non superare il 75% del suo volume al fine di lasciare una riserva d’aria corrispondente ad almeno il 25% del volume dello pneumatico. Ad ogni modo, è importante gonfiare lo pneumatico alla pressione consigliata dal produttore con riferimento alle condizioni di carico, in modo da mantenere le caratteristiche specifiche dello pneumatico, come ad esempio la flessibilità.

    Nelle aree con un clima rigido, si consiglia di aggiungere all’acqua degli agenti antigelo come il cloruro di calcio o il cloruro di magnesio. Si consiglia che queste operazioni siano eseguite esclusivamente da professionisti specializzati.

  • Trasporto degli pneumatici

    image

    Gli pneumatici BKT trovano impiego in una vastissima gamma di applicazioni nell’agricoltura e in svariati settori industriali. Tanti pneumatici Off-Highway sono molto pesanti e difficili da trasportare. Il trasporto scorretto di uno pneumatico può causare dei danni molto gravi. Pertanto, è fondamentale assicurarsi che il tallone e la parte interna dello pneumatico non vengano danneggiati durante il trasporto. Già il minimo danneggiamento del tallone potrebbe causare un danno permanente dovuto alla fuoriuscita di aria con il conseguente gonfiaggio insufficiente dello pneumatico e il rischio di separazione dei componenti dello stesso.

    Al fine di ridurre al minimo il rischio di danni o problemi dovuti al trasporto o alla movimentazione scorretti, si consiglia di osservare quanto segue:

    Non sollevare lo pneumatico con un gancio da gru facendo leva sul tallone.
    Utilizzare cinghie dalle fibre molto larghe, imbracature di gomma o apposite cinture.
    Non utilizzare corde, imbracature in acciaio o catene.
    Utilizzare un carrello elevatore. Sollevare lo pneumatico dal lato sotto il battistrada e non dal tallone.

    image

    Stoccaggio degli pneumatici

    Qualunque sia il vostro settore di applicazione – macchine agricole, industriali, edili, o altro – gli pneumatici Off-Highway devono essere immagazzinati in un luogo fresco e asciutto, non esposti alla luce diretta del sole, lontano da motori elettrici, oli, carburanti, resine e altre sostanze volatili.
    Se questo non fosse possibile, gli pneumatici vanno comunque protetti con un telo impermeabile per evitare l’esposizione a raggi ultravioletti e intemperie.
    Gli pneumatici vanno posizionati verticalmente uno accanto all’altro. Non impilare mai uno pneumatico sopra l’altro in modo orizzontale.
    Le camere d’aria e le guarnizioni devono essere immagazzinate nelle confezioni originali oppure senza involucri su mensole o scaffali, mai sospese.